Eventi

«Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Renzi

Verso le primarie: Confronto TV - il video integrale

( parole chiave: )

Per chi se lo fosse perso, un'occasione in più per approfondire "come", "cosa" (le idee, Signori/e, sono in gioco le idee!) e quindi "chi" scegliere alle Primarie di domenica 8 dicembre

 

Verso le primarie: Confronto TV - 29 novembre 2013

( parole chiave: )
29/11/2013 - 21:00
29/11/2013 - 22:30

Le Primarie del PD entrano nel vivo con il confronto Tv tra i candidati alla segreteria del partito: Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Giuseppe Civati. Oggi alle ore 21, su Sky Tg24 HD (canali 100 e 500 e in simulcast su Cielo) e su Youdem.

Dopo una breve introduzione biografica sui candidati, il conduttore illustrerà le regole del dibattito: il tempo a disposizione per rispondere alle domande è lo stesso per ogni candidato, sono previste domande con risposta di durata di 30 secondi, 1 minuto oppure 1 minuto e mezzo.

Cuperlo, Renzi e Civati avranno diritto a quattro repliche e/o controrepliche da trenta secondi l’una, spendibili per singola domanda.

Le domande sono uguali per tutti
, con eventuali specifiche a seconda del candidato, del suo programma o di eventuali dichiarazioni fatte in precedenza e potranno essere rivolti anche eventuali quesiti twittati dai telespettatori.

Al termine i candidati avranno diritto ad un appello finale di un minuto e mezzo, in cui non potranno attaccare gli avversari, che, in caso contrario, potranno chiedere un minuto di replica. 

Buona visione!

Renzi per Variati Sindaco - venerdì 24 maggio 2013

( parole chiave: )
24/05/2013 - 20:45
24/05/2013 - 22:45

 

 

Cari Democratici,

siamo oramai alla fine della campagna elettorale a sostegno della ricandidatura del Sindaco Variati con la consapevolezza che il 26 e 27 maggio il Partito Democratico si presenterà al giudizio degli elettori con una squadra fatta di volti giovani e figure di grande esperienza, assolutamente in grado di continuare sulla strada della buona amministrazione con trasparenza e attenzione alle esigenze dei cittadini.

Per esprimere il nostro appoggio e sostegno al Sindaco Variati e ai candidati del PD vi invito tutti venerdì 24 maggio alle 20.45 in Piazza dei Signori alla chiusura della campagna elettorale con Matteo Renzi.

Vi aspetto, Federico Ginato

Matteo Renzi a Vicenza - 15 febbraio, ore 18.30

( parole chiave: )
15/02/2013 - 18:30
15/02/2013 - 20:00

Tutti assieme davanti alla TV

( parole chiave: )
28/11/2012 - 20:30
28/11/2012 - 22:30

Come quando gioca l'Italia, perché.. in fin dei conti.. ci si gioca proprio il destino dell'Italia. O, perlomeno, un pezzo del modo di vederla nel prossimo domani

Facciamoci illuminare dalla Cultura!

( parole chiave: )
12/11/2010 - 00:30
12/11/2010 - 23:30

Oggi, Venerdì 12 novembre musei, biblioteche, siti archeologici, strutture culturali e dello spettacolo, parchi e riserve naturali saranno chiusi in segno di protesta contro la manovra di stabilizzazione finanziaria prevista dal Governo e i suoi effetti nefasti sulla cultura italiana.

Mobilitazione nazionale a difesa del diritto alla cultura.

Federculture ed ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), con la partecipazione del FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano), promuovono una mobilitazione nazionale di sensibilizzazione sugli effetti della manovra finanziaria sul settore della cultura.

Un Paese che non investe nella Cultura è destinato alla decadenza”. Non lasciano spazio ai dubbi le parole con le quali il Presidente FAI, Ilaria Borletti Buitoni, spiega la decisione del FAI di aderire a “12 novembre 2010: Porte chiuse, luci accese sulla cultura” l'iniziativa promossa da Federculture e ANCI per protestare contro l'ultima manovra varata dal Governo: il dl 78/2010 convertito in legge 122/2010, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica.
leggi tutto »

«Cari ragazzi, adesso sono cazzi»

( parole chiave: )

(il titolo è di A. Gilioli, sul suo blog per l'Espresso; il pezzo di Roberto, di ritorno da Firenze)

Su Firenze si sono già dette molte cose, molte erano già state dette prima che la stazione Leopolda aprisse le porte e la maggior parte sono state dette da chi a Firenze non c'era.

«Ma cos'è stata "Prossima fermata Italia"? Cosa cavolo vi siete detti? volete Renzi nuovo leader? Civati alle primarie? chi volete rottamare?»

A domande di questo tipo l'iniziativa di Firenze non ha dato risposte, anzi se n'è ben guardata. Firenze ha parlato di università, di lavoro, di ambiente, di diritti civili, di donna, di sanità, di figli e di anziani. Insomma, si è parlato di nomi dei problemi e delle opportunità, di quali sono le priorità e di come affrontarle. Principalmente si sono posti problemi e fatte proposte. Principalmente si è parlato di che paese vogliamo e di come arrivarci.
leggi tutto »

Da Firenze, laboratorio di curiosità, per la prossima fermata: l'Italia

( parole chiave: )

CARTA DI FIRENZE

Noi.

Noi che abbiamo imparato a conoscere la politica con tangentopoli e il debito pubblico e che oggi troviamo la classe dirigente del Paese occupata a discutere di bunga bunga e società offshore.
Noi che nonostante quello che abbiamo visto, fin da bambini, crediamo nel bene comune, nella cosa pubblica, nell'impegno civile.

Noi che ci siamo riuniti a Firenze per ritrovare le parole della speranza. Noi che abbiamo voglia di incrociare i nostri sogni e non solo i nostri mouse. Noi che crediamo che questo tempo sia un tempo prezioso, bellissimo, difficile, inquietante, ma sia soprattutto il nostro tempo, l'unica occasione per provare a cambiare la realtà. Noi.

Noi vogliamo gridare all'Italia di questi giorni meschini, alla politica di questi cuori tristi, al degrado di una solitudine autoreferenziale, che si può credere in un'Italia più bella.
leggi tutto »

Fare la rivoluzione a novembre - vedi la diretta in streaming dell'evento di Firenze

( parole chiave: )

I lavori di “Prossima fermata: Italia”, l’evento organizzato a Firenze da Matteo Renzi e Giuseppe Civati, saranno trasmessi in diretta dalle 21 di venerdì 5 novembre.


La DIRETTA Streaming sul sito de il Post, clicca qui.

Prossima fermata: Italia

( parole chiave: )
05/11/2010 - 19:30
07/11/2010 - 16:00

"Avete presente quella sensazione? Siete in stazione, sul treno, comodamente seduti. La valigia è sistemata, il biglietto in tasca pronto per il controllore, nell'attesa della partenza avete aperto un libro, e state leggendo distrattamente. Poi, ad un certo punto, finalmente si parte. O almeno, così sembra: in realtà il vagone è fermo, è quello a fianco, a muoversi.

(...)

Il 5, 6 e 7 novembre ci ritroveremo a Firenze, per Prossima Fermata: Italia, e non a caso lo faremo alla Stazione Leopolda: perché siamo stufi di aspettare che il nostro treno si muova, e vogliamo farlo uscire dal binario morto in cui è parcheggiato. Perché non possiamo tollerare che i prossimi anni trascorrano nello stesso immobilismo di quelli appena trascorsi."

Queste poche parole di Paolo Cosseddu, riferite, sia ben chiaro, all'Italia degli ultimi anni fanno da manifesto all'iniziativa promossa da Matteo Renzi e Pippo Civati che si terrà a Firenze allo scopo di raccogliere idee e slancio per un percorso di rinnovamento del Paese, aprendo quella nuova stagione per la quale è nato il PD.
leggi tutto »

Condividi contenuti